Nasce la foresta aziendale Bristol Myers Squibb grazie alla collaborazione con Treedom.

08/02/22

La foresta aziendale BMS nasce dal nostro impegno per un mondo più equo e sostenibile. Insieme a Treedom abbiamo deciso di dare vita a una foresta di 2.500 alberi.

Una nuova foresta sarà piantata grazie alla partnership tra BMS e Treedom

Una nuova foresta sarà piantata grazie alla partnership tra BMS e Treedom

Piantare un albero non è solo un impegno a favore dell’ambiente e della biodiversità, ma un gesto di vita e di speranza. Significa credere in un futuro migliore, costruendo un mondo più verde e garantendo nuove risorse alimentari e opportunità di lavoro. Un gesto che trasforma i valori in cui crediamo, in qualcosa di concreto.

Nasce la foresta aziendale Bristol Myers Squibb grazie a Treedom

È con questa convinzione che noi di Bristol Myers Squibb con l’aiuto di Treedom abbiamo deciso di dare vita a una foresta di 2.500 alberi.

Treedom è il primo sito che permette a persone e aziende di piantare alberi e seguire la loro crescita online, creando opportunità di impiego per le comunità locali coinvolte. Ogni singolo albero, infatti, viene piantato, fotografato e geolocalizzato per essere visibile online, in totale trasparenza. Un progetto che porta benefici ambientali e sociali come l’assorbimento della CO2 , la tutela della biodiversità e il contrasto alla desertificazione; oltre al supporto per i contadini coinvolti in termini di accompagnamento e formazione.

Nasce la foresta aziendale Bristol Myers Squibb grazie a Treedom

Il Natale è stato per noi di Bristol Myers Squibb l’occasione per inaugurare i primi 550 alberi piantati in Italia, Tanzania, Kenya, Nepal e Colombia. Un impegno che proseguirà per i prossimi cinque anni, fino a raggiungere la quota dei 2.500 alberi piantati.
Il nostro progetto oltre all’Italia interesserà Paesi di America Latina, Africa e Asia con l’obiettivo di coinvolgere e migliorare la vita delle comunità locali, trasferendo loro competenze e assicurando la crescita degli alberi. Treedom elabora un piano forestale diverso per ogni area, insieme all’ONG o associazione partner già presente sul posto. La combinazione di specie di piante è sempre diversa, per permettere ai contadini di raccogliere i primi frutti entro pochi anni dalla piantumazione, e allo stesso tempo rispettare la biodiversità locale.

In occasione delle festività natalizie abbiamo deciso di fare una sorpresa a tutti i nostri colleghi. Ognuno di loro ha, infatti, ricevuto in regalo un albero della nostra foresta BMS. Collegandosi alla pagina online dedicata hanno potuto scegliere di dare un nome al loro albero, vedere quando e dove verrà piantato, oltre a seguirne la crescita. Un’ iniziativa nata dalla volontà di creare un legame profondo tra chi lavora in Bristol Myers Squibb, l’ambiente e le persone delle comunità locali.

Leggi il comunicato stampa qui.

Clicca qui per visitare la nostra Foresta!