Mieloma Multiplo

Sintomi e fattori di rischio di questo tumore del sangue generato dalle plasmacellule maligne che si moltiplicano nel midollo osseo.

Mieloma Multiplo


Il Mieloma Multiplo è un tumore del sangue generato da plasmacellule maligne che si espandono nel midollo osseo. Nel midollo osseo sono presenti plasmacellule normali, che costituiscono una parte importante del sistema immunitario. Attraverso un processo complesso e multifase, le plasmacellule sane possono trasformarsi in cellule di mieloma maligne.
Le cellule di mieloma producono a grande velocità anticorpi anomali, o proteina M, che si accumulano nel sangue periferico costituendo uno dei segni principali della presenza del Mieloma Multiplo, che può interessare ogni segmento scheletrico.

Alcuni soggetti affetti da mieloma multiplo non presentano alcun segno o sintomo, ma i sintomi del mieloma multiplo possono includere:

Debolezza
Perdita di peso o appetito
Infezioni
Sintomi neurologici
Aumento della sete
Danno renale
275.000+ nuovi casi di mieloma multiplo stimati al mondo nel 2040
Fattori di rischio

La causa del mieloma multiplo è multifattoriale, ma la sua incidenza risulta maggiore in soggetti in sovrappeso o obesi, soggetti con un fratello o un genitore affetto dalla malattia, soggetti affetti da altre malattie plasmacellulari. Si manifesta perlopiù nella popolazione maschile e in persone con più di 65 anni. 

Terapie

Le opzioni terapeutiche dipendono dalla fase di malattia e possono includere: la terapia farmacologica, l’immunoterapia, la radioterapia, il trapianto di cellule staminali, i bifosfonati, la plasmaferesi.

Sono oltre 275.000 i nuovi casi di mieloma multiplo stimati al mondo nel 2040.
Questo dato rende idea di come sia imprescindibile sperimentale nuove ricerche sulle terapie cellulari per dare sempre nuove speranze ai pazienti affetti da malattie ematologiche.