Bristol Myers Squibb per la Giornata mondiale della Terra

22/04/22

Essere un’azienda sostenibile vuol dire contribuire a trasformare la vita dei pazienti attraverso la scienza, operando nel rispetto dell’ambiente, delle persone e delle comunità.

Il nostro impegno per la salute della Terra

Il nostro impegno per la salute della Terra

Gli obiettivi globali di sostenibilità ambientale,  guidano il nostro operato nelle affiliate in tutto il mondo. Misuriamo i risultati ottenuti, rinnovando il nostro impegno ogni cinque anni, per raggiungere traguardi sempre più ambiziosi.
Abbiamo fissato i primi obiettivi di sostenibilità agli inizi degli anni ’90, rinnovandoli nel 2000, con il lancio dei Sustainability 2010 Goals, in cui abbiamo incluso anche temi legati alla responsabilità sociale. Nell’ultimo Sustainability 2020 Goals abbiamo annunciato i traguardi che vogliamo raggiungere su tematiche come: l'equità sanitaria, la diversity&inclusion e la sostenibilità ambientale per  guidare il nostro lavoro nei prossimi due decenni.

La mission, i valori e gli obiettivi di Bristol Myers Squibb sono allineati agli SDGs delle Nazioni Unite.

I 10 SDGs definiti di cui BMS mappa gli sforzi intrapresi e l’impatto creato

I 10 SDGs definiti di cui BMS mappa gli sforzi intrapresi e l’impatto creato

In tema “Climate Action” abbiamo ottenuto a livello globale obiettivi importanti come la riduzione del 20,7% del totale (assoluto) dei gas serra prodotti. Inoltre, siamo impegnati in un utilizzo del 100% di energia elettrica rinnovabile nelle nostre aziende entro il 2030 e la carbon neutrality nelle nostre emissioni entro il 2040. 

In Italia tutto questo si è tradotto in progetti per migliorare la vita delle persone, delle comunità e dell’ambiente.

A Natale 2021 è nata la foresta di BMS, che prevede la piantumazione di 2.500 alberi nei prossimi 5 anni. Un’iniziativa che ha lo scopo di migliorare la salute del nostro pianeta e la vita delle comunità locali, in cui le piante verranno coltivate. 

A partire da oggi, Giornata Mondiale della Terra, daremo vita ad un percorso in partnership con ZeroCO2 che coinvolge tutti i dipendenti per rafforzare una cultura “sostenibile” e partecipata. In un webinar rivolto a tutti i colleghi BMS dal titolo “Sostenibilità Ambientale in compresse” Andrea Bellati, biologo e divulgatore scientifico, autore di podcast, documentarista e regista ci ha fatto riflettere sul modo migliore per vivere in armonia con natura, risorse e clima.

La seconda tappa si terrà il 25 maggio e sarà l’occasione di avvicinarsi alla natura in un orienteering che consentirà a colleghi volontari di scoprire un borgo etrusco a basso impatto ambientale nei pressi di Fiumicino. 

Infine, tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre, molti di noi avranno modo di piantare in prima persona alberi in varie zone d’Italia. 

Gli impegni di Bristol Myers Squibb si trasformano in traguardi concreti per la comunità grazie al coinvolgimento di tutti in tutta Italia durante tutto l’anno, perché siamo convinti che la responsabilizzazione dei comportamenti che adottiamo ogni giorno, possa davvero fare la differenza per il nostro pianeta.